Durante le fredde notti invernali, la biancheria da letto ha un compito fondamentale: mantenere la temperatura ideale per consentire un buon riposo.
Nel corso degli anni, il mercato di settore ha diversificato la propria proposta, per far spazio ad una grande varietà di modelli e tipologie.
I materiali utilizzati per la creazione del piumone matrimoniale si rivelano un componente essenziale per assicurare a chi acquista il giusto comfort.
Il piumino d’oca è senza dubbio il tipo di articolo da notte più diffuso, anche se l’acquirente può optare per diverse alternative, ugualmente meritevoli, tanto dal punto di vista estetico, quanto funzionale.

Per accontentare i clienti più esigenti, la Casa del Materasso Mia, nelle proprie sedi di Piacenza, Via Pietro Cella n. 71 e Lodi, Via Paolo Gorini n.1, offre un’ampia scelta in materia di piumoni matrimoniali, oltre ad un fornito repertorio di biancheria da letto.


Qualche informazione

Prima di analizzare le alternative disponibili, è bene soffermarsi sulle caratteristiche del piumone matrimoniale in piumino d’oca, per comprendere appieno la ragione di tale grande successo.

Il piumino d’oca, noto anche con il nome di fiocco, è costituito da piccole piume, che provengono dal sotto petto dell’oca e che non devono essere confuse con la semplice piuma d’oca, sicuramente meno pregiata della prima.  

Grazie alla sua particolare struttura, il piumino d’oca assicura un confortevole effetto isolante, che deriva dalla capacità dell’elemento di trattenere l’aria all’interno del piumone.

Proprio come accade nel mondo animale, dunque, il piumino d’oca è in grado di sopportare grandi escursioni termiche, senza perdere il proprio effetto riscaldante.


Il cotone

Una prima alternativa al piumino d’oca è data dal cotone, materiale con cui vengono realizzati tantissimi piumoni matrimoniali.

L’elemento, di origine biologica, ha caratteristiche molto apprezzate nell’industria tessile, come il sorprendente potere di trattenere il calore e la buona traspirabilità garantita dal suo impiego.

Tutto ciò ha contribuito a rendere i piumoni matrimoniali in cotone una valida alternativa al piumino d’oca.


La lana

La lana è un altro materiale fortemente utilizzato per le imbottiture dei piumoni matrimoniali.

Utilizzando la lana il prodotto finale risulta leggero, confortevole e caldo.

Si tratta, infatti, di un elemento che ha l’innata capacità di trattenere il calore, pur essendo altamente traspirante.

Il risultato è un piumone matrimoniale che combatte l’umidità, garantendo un letto asciutto, anche dopo molte ore di sonno.


Il poliestere

Il poliestere, a differenza dei precedenti materiali, è un elemento interamente sintetico.La particolare tecnologia di lavorazione del poliestere rende i piumoni matrimoniali estremamente leggeri e morbidi, oltre a risultare particolarmente indicata per tutte quelle persone che soffrono di problemi allergici.

Nonostante la provenienza artificiale però, è bene sottolineare che anche il poliestere garantisce un’ottima resa in termini di calore, oltre ad un buon rapporto qualità prezzo.

Gli esperti della Casa del Materasso Mia assistono il cliente nella scelta della propria biancheria da letto, compresa quella relativa al piumone matrimoniale.

Chi si reca nelle due sedi di Lodi (0371/979556) e Piacenza (0523/693717) trova un personale qualificato e attento ai bisogni del singolo.