Oggi chi desidera acquistare un materasso deve fare i conti con un mercato in continua espansione, che offre ai potenziali compratori prodotti sempre nuovi e specifici.
Il materasso a molle, sicuramente il più conosciuto e diffuso, deve il proprio successo al prezzo economico e al fatto che, per molti anni, è stato di fatto l’unico modello in circolazione.
Con il passare del tempo però, al tradizionale sistema a molle, le case produttrici hanno affiancato un’innovativa evoluzione: il materasso a molle indipendenti.
Entrambi i prodotti partono da una comune idea di base, che viene però sviluppata in maniera differente, per assicurare al cliente finale un livello di comfort variabile.

L’azienda specializzata Casa del Materasso Mia, nelle proprie sedi di Piacenza, Via Pietro Cella n. 71 e Lodi, Via Paolo Gorini n.1, mette a disposizione un personale altamente qualificato e competente, pronto ad individuare il prodotto migliore per soddisfare ogni tipo di esigenza. 


La versione classica


Molto spesso, quando si parla di materasso a molle si è soliti unire, in un solo insieme, sistemi a molle che presentano invece caratteristiche ben differenti.La prima versione, quella classica tipo bonnel, infatti, è composta da una sacca chiusa che contiene al suo interno l’imbottitura e un sistema di molle, legate l’una all’altra da una spirale in ferro.

Nello specifico, le molle a cui è affidato il compito di sostenere il corpo reagiscono uniformemente alla pressione dei movimenti, dimostrandosi resistenti all’usura ed alla deformazione, eventualità scongiurata dalla struttura di filo d’acciaio che caratterizza tale tipologia.

Il materasso, ancora molto diffuso in commercio, ha molti pregi ma anche qualche difetto.

Se da un lato, l’elasticità, il sostegno garantito alla spina dorsale ed il supporto alla posizione anatomica lo rendono un prodotto affidabile e di qualità, dall’altro è doveroso precisare che le molle interconnesse non agevolano la portanza differenziata e danno spesso origine al fastidioso fenomeno del cigolio.

Il sistema bonnel, così concepito, è adatto a chi è alla ricerca di un materasso rigido e solido, che garantisce un buon livello di sostegno ortopedico.


L’evoluzione


In seguito alla diffusione del modello classico, le aziende produttrici hanno dato vita ad una evoluzione dello stesso, creando il materasso a molle indipendenti.Il nome deriva dalla peculiarità dell’articolo, realizzato con molle che vengono insacchettate e confezionate singolarmente.

Ogni struttura metallica viene poi inserita in una struttura in poliuretano espanso che ha il compito di tenere le molle in posizione.

Questa intuizione ha permesso al mercato di realizzare un prodotto capace di distribuire il peso e garantire un comfort calibrato, che non sollecita in alcun modo le molle che non vengono coinvolte nel movimento.

Il corpo viene dunque sostenuto in modo omogeneo, poiché ogni spostamento di peso verrà assorbito sulle diverse zone del materasso.

L’assenza di un sistema di collegamento permette alle molle indipendenti di eliminare per sempre anche i fastidi legati al cigolio, fenomeno diffusissimo nei modelli a molle tradizionali.

I materassi a molle indipendenti sono inoltre fortemente consigliati a chi ha bisogno di acquistare un prodotto matrimoniale, ma non vuole dover subire i movimenti del partner durante la notte.

Se anche tu hai bisogno di scegliere il tuo nuovo materasso, affidati ai professionisti della Casa del Materasso Mia.

Visita il sito internet o chiama i numeri 0371/979556 (Lodi) – 0523/693717 (Piacenza).